Tecnica

Ankō Asato, maestro di Kyusho Jutsu

  La ricerca può far scoprire numerosi dettagli tecnici nascosti fra le pieghe della storiografia, anche nonostante la scarsità di fonti primarie, a patto che non proceda per fantasiose illazioni ma con deduzioni logiche suggerite dalla pratica. Per questo mi trovo spesso in contrasto con i cosiddetti “ricercatori libreschi”, ovvero quelli che senza aver praticato si attengono esclusivamente ai testi, …

Il ponte fra la Cina e Okinawa

Appena uscito. Un preziosissimo contributo alla conoscenza delle tecniche interne che dal Chuan Fa cinese sono passate al Tode, il karate antico di Okinawa. Un’antologia di trattati originali sull’ “Arte del Pugno” tradotti integralmente dal cinese da una sinologa italiana esperta di stili interni. Finalmente il primo contributo alla ricerca storica e tecnica nel campo delle arti marziali, di livello …

I livelli del bunkai

C’è una grossa differenza fra ciò che si intende per bunkai (分解) nel karate antico e ciò che si intende oggi. Nel karate moderno giapponese tutto il bunkai insegnato si ferma alle applicazioni “visibili” delle tecniche contenute nei kata. Nel karate antico, invece, ci sono almeno due livelli sottostanti, le cosiddette “tecniche nascoste”, e un kata appare come un pozzo …

L’Arte segreta del Tuite

Le Edizioni Mediterraee, casa editrice storica per le arti marziali, ha inaugurato da tempo una nuova collana dedicata al karate antico. Fra i primi fondamentali volumi segnaliamo “L’Arte segreta del Tuite” di Javier Martinez. Ecco l’introduzione di Bruno Ballardini, direttore della collana: Il Tuite (in okinawense Tuidi, 取手) fa parte delle cosiddette “tecniche nascoste” (o Kakushite, 隠し手) e rappresenta uno …